Seleziona il Paese o la lingua

Il Gruppo Fiocchi nel Mondo

Chiudi

Fiocchi Munizioni 140 Anni

News Eventi


Vedi tutte le news

08/06/2017 - 150 studenti in pedana con Fiocchi a Vercelli

Una formula di successo che si ripete per la terza volta: dopo Urbino e Milano, Vercelli, dove 150 studenti locali hanno scelto di cimentarsi con fucile e piattelli sulle pedane del TAV San Giovanni.


Durante la giornata, realizzata ancora una volta grazie al contributo di Fiocchi Foundation, gli studenti hanno avuto al loro fianco campioni del calibro di Giovanni Pellielo, Jessica Rossi, Marco Innocenti e Mauro De Filippis, autentici pilastri del Tiro a Volo Italiano. Insieme a loro, il commissario tecnico Azzurro di Double Trap Mirco Cenci e il consueto ambasciatore di Fiocchi, Valerio Staffelli.


Dopo un’introduzione teorica, in cui sono stati approfonditi aspetti tecnici e norme di sicurezza della disciplina, i ragazzi sono stati divisi in tre gruppi, alternandosi in pedana e provando a rompere piattelli sotto lo sguardo attento dei loro istruttori. 


“Siamo felici di aver coinvolto gli studenti piemontesi e molto soddisfatti della loro risposta,” ha affermato Marzio Maccacaro, di Fiocchi “Il numero di ragazzi che si avvicinano al Tiro a Volo continua a crescere anche grazie ad iniziative come questa che vogliamo ripetere in tutta Italia.”


“Anche le ragazze sono entusiaste, a volte sono più curiose e intraprendenti dei coetanei maschi. A differenza del passato, quando venivamo accolti con scetticismo, abbiamo registrato un clima di forte interesse e condivisione della nostra disciplina: qualcosa sta finalmente cambiando, siamo davvero orgogliosi di questo percorso culturale che abbiamo intrapreso. Dobbiamo continuare su questa strade e l’entusiasmo che ci trasmettono questi ragazzi ci da la forza di andare avanti.” ha concluso Maccacaro.


Molto soddisfatti anche Giovanni Pellielo, quattro volte medaglia Olimpica: “Giornate come queste aiutano moltissimo il nostro sport. Siamo contenti di aver affiancato gli studenti in questa loro prima esperienza con il Tiro a Volo. Abbiamo provato a trasmettere loro quanto bella, sicura e educativa sia questa disciplina, sia verso gli altri che verso se stessi. I loro sorrisi e il loro entusiasmo sono contagiosi e chissà che tra loro non ci sia anche qualche giovane promessa!” 


L’evento è stato realizzato con la preziosa collaborazione di FITAV, Comune di Vercelli, Università degli Studi del Piemonte Orientale, CUSPO e con il patrocinio del MIUR.