Seleziona il Paese o la lingua

Il Gruppo Fiocchi nel Mondo

Chiudi

Fiocchi Munizioni 140 Anni

Fiocchi ieri



Gli anni più significativi della storia della Fiocchi riportati in questo grafico, sono accompagnati da una breve descrizione degli eventi che li hanno caratterizzati. Ne emerge il profilo di un’azienda che, con passione e impegno, ha saputo imporsi a livello mondiale, mantenendo saldi i suoi legami con il territorio, nel rispetto dei valori sociali del’impresa.

Storia
L’attività della Fiocchi inizia nel 1876 quando il suo fondatore, Giulio Fiocchi, avvia lo sviluppo di un’impresa destinata, in poco tempo, a diventare un punto di riferimento nel mercato italiano ed internazionale delle munizioni di qualsiasi tipo e calibro.

Alcune scelte tattiche nei paralleli settori delle armi e dei bottoni automatici (questi ultimi, per l’utilizzo gli sfridi della lavorazione dell’ottone) furono progressivamente cedute, per privilegiare una coerente strategia, tutta concentrata nel core business Fiocchi: la produzione di munizioni e la diretta cura degli aspetti tecnologici delle macchine, per migliorarne costantemente cicli produttivi, prestazioni e soluzioni. Questa scelta si è dimostrata coerente e sintonica con le esigenze sempre in divenire di un’utenza diversificata, nella quale sono presenti cacciatori, sportivi appassionati di tiro a segno e di tiro al piattello, enti pubblici (per la difesa e la sicurezza) e industrie, per talune applicazioni specialistiche.

Fiocchi ha prodotto tutti i tipi di munizioni per armi portatili: dai bossoli a spillo per armi a canna liscia, alle cartucce metalliche a spillo per canna rigata (entrambi negli anni 20’ del secolo scorso), fino ai bossoli ed alle cartucce di ogni tipo, sia a percussione centrale che a percussione anulare.